Microstock: Guadagnare vendendo foto online

Sono diversi anni ormai che il Microstock va molto di moda, sia fra i compratori che fra i fotografi, ma iniziamo con criterio:

microstock

Come funziona la vendita ? Basta registrarsi su un determinato sito di microstock ed iniziare l’upload (alcuni siti chiedono delle immagini sample per accertarsi della qualità del vostro lavoro), ogni agenzia ha le sue regole anche se quasi tutti molto simili. Per una buona “resa” le immagini devo essere di qualità anche perché altrimenti le vedrete respinte. Del costo finale solo una percentuale (variabile a seconda delle varie agenzie) viene incassata dal venditore, però ogni immagine può essere venduta un numero infinito di volte.

Come funziona l’acquisto ? L’acquirente deve registrarsi ed acquistare dei crediti, con questi potrà iniziare ad acquistare immagini. Il costo è  proporzionale alla grandezza dell’immagine e ancora maggiore se si richiede una licenza “full”.

Quanto posso guadagnare con il microstock ? Moltissimo come pochissimo. Ci sono fotografi, uno su tutti Yuri Arcurs, che guadagnano centinaia di migliaia di euro l’anno solo vendendo immagini di microstock. Se stai iniziando ora i profitti saranno scarsi, pochi spiccioli al mese, ma con il giusto approccio si possono raggiungere ottimi risultati.

Come sopravvivere e guadagnare nel mondo dei microstock ? Qualità, costanza e quantità! Non ha senso dedicare tempo ad un attività a scopo di lucro se poi si guadagna poco o nulla. Prima di tutto bisogna puntare sulla qualità, meglio 10 immagini buone che 100 “passabili”, primo perché delle 100 ne vedrai rifiutate la maggior parte, secondo perché nessuno vuole spendere soldi per una foto discreta quando allo stesso prezzo può averne una eccellente. Per aumentare la propria visibilità e le vendite bisogna avere costanza ed inserire continuamente nuove foto, il che richiede molto tempo. Alla costanza è direttamente legata la quantità, più immagini caricherai e più ci sarà la possibilità che una di queste venga notata fra milioni di altre foto. Con il passare del tempo vedrai che le vendite aumenteranno e ti renderai conto delle immagini che rendono di più (generalmente una piccola percentuale 10-20% di tutte le tue foto) e potrai “affinare il colpo” per inserire materia più facilmente vendibile.

Si può vivere di solo microstock ? Per la mia esperienza, no! Anche perché sono in questo mondo, relativamente da poco, però con il giusto approccio e con il tempo si riesce a guadagnare un plus mensile di qualche centinaio di euro. Dedicare la propria vita lavorativa al microstock, a mio parere, non ha molto senso, all’inizio i guadagni sono bassissimi e non si può pensare di guadagnarcisi da vivere, però come attività complementare (seppur impegnativa) riesce a dare buone soddisfazioni a lungo termine.

Concludo l’articolo con due video del già citato Yuri Arcurs che in pochi anni è diventato milionario vendendo foto di microstock.

By | 2017-06-29T12:36:33+00:00 luglio 16th, 2013|Blog, Featured|0 Commenti

About the Author: